• Italiano
  • Inglese

Verifica dell’efficacia germicida di Pure BioAir Olev

Un esemplare del prodotto germicida Pure BioAir Olev è stato sottoposto ad analisi dalla società di consulenza scientifica GELT International

Gelt International, società di consulenza scientifica, ha monitorato e controllato come Parte Terza indipendente un esemplare dei prodotti germicidi dell’azienda Olev, con analisi chimiche e microbiologiche.

Pure BioAir  è un sistema di trattamento aria con lampada UV-C.

Per testare l’efficacia di riduzione della carica microbiologica dell’aria, ne è stato verificato l’abbattimento percentuale all’uscita di un esemplare del prodotto, dopo l’esposizione alla lampada UV-C interna.

Le verifiche sono state eseguite seguendo le prescrizioni, per quanto applicabili, della
norma tecnica di riferimento
ISO 15714:2019 Method of evaluating the UV dose to airborne microorganisms transiting in-duct ultraviolet germicidal irradiation devices.

Risultati

Il sistema Pure BioAir di Olev è stato testato con 3 diversi microrganismi di test:

  • Serratia marcescens (batterio Gram-negativi), rappresentativo dei microrganismi con D90 < 25 J/m2;
  • Bacillus subtilis (batterio Gram-positivo), rappresentativo dei microrganismi con D90 compresa tra 25 e 120 J/m2;
  • Cladosporium sphaerospermum (fungo sporigeno), rappresentativo dei microganismi con D90 > 120 J/m2

 

La dose ultravioletta richiesta per abbattere il 90% dei microrganismi di test è indicata in viola nell’istogramma a fianco. Utilizzando i dati da letteratura scientifica citati nell’Allegato C della norma, si può estrapolare l’efficacia dei dispositivi per altri microrganismi che necessitano di dosi inferiori (indicati in azzurro), incluso il coronavirus*.

Il grafico ne mostra alcuni, con dati tratti dalla stessa norma ISO 15714:2019 – Allegato C.

 

I risultati derivanti dal presente test si riferiscono al solo esemplare oggetto delle analisi così come ricevuto.

*Il dato di efficacia sul coronavirus è estrapolato basandosi sulle tabelle di dose D90 presenti nell’Allegato C della notma tecnica ISO 15714:2019; il virus non è stato testato